Ultimo aggiornamento alle 23:03
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 3 minuti
Cambia colore:
 

Eccellenze

Michele Affidato firma le grandi rassegne cinematografiche

Da anni il maestro orafo realizza i premi: Nastri d’Argento Grandi Serie, Matera Fiction, Marateale, Tropea Film Festival e Venezia

Pubblicato il: 05/06/2023 – 18:46
Michele Affidato firma le grandi rassegne cinematografiche

CATANZARO Da diversi anni l’azienda “Michele Affidato orafo” realizza i premi per alcune delle più importanti rassegne cinematografiche italiane ed internazionali, consegnate ai grandi personaggi che hanno fatto la storia del cinema nel mondo. Solo per citarne alcuni: Sophia Loren, Richard Gere, Niciole, Kidman, Francis Ford Coppola, Oliver Stone, Willem Dafoe, Christopher Lambert, Kabir Bedi. Anche quest’anno sarà un’estate all’insegna del cinema e della televisione per l’intera azienda che da giugno a settembre, diverrà protagonista all’interno di alcuni dei più importanti festival cinematografici italiani ed internazionali. Si è conclusa domenica, la prima edizione del “Matera Fiction”, a cui la direzione artistica è stata affidata Giuseppe Papasso. Presenti a questa quattro giorni di incontri, attori del calibro di Carlo Verdone, Elena Sofia Ricci e Nino Frassica.

Nel corso della serata finale Michele Affidato ha premiato la Serie Televisiva Mare Fuori, consegnando il premio a Michele Zatta, capostruttura Rai Fiction e responsabile delle produzioni internazionali. Intanto, nel laboratorio orafo di Affidato, si sta lavorando per la realizzazione dei premi per i “Nastri d’Argento Grandi Serie”, dedicati alla grande serialità. Anche quest’anno il maestro orafo è stato incaricato di dare forma ai “Nastri” per i vincitori che verranno decretati dai Giornalisti Cinematografici, tra 30 titoli in corsa. I vincitori dell’edizione 2023 saranno premiati il prossimo 17 Giugno a Napoli, nella serata finale dell’evento organizzato con la Film Commission Regione Campania.
Una nuova tappa, quest’anno, è rappresentata dalla nascita di una nuova rassegna cinematografica tutta calabrese, che si prepara a rivestire un ruolo importante all’interno del panorama nazionale ed internazionale. Si tratta del “Tropea Film Festival”.
Nei giorni scorsi è stata presentata la kermesse ideata e diretta da Emanuele Bertucci, che si svolgerà dal 26 giugno al 2 luglio. La scultura, che verrà consegnata nel corso del festival, riproduce lo scoglio di Santa Maria dell’Isola, simbolo più famoso di Tropea, sormontato da una pellicola cinematografica con i colori graduati dall’azzurro al blu che richiamano i toni del logo del Tropea Film Festival. Anche quest’anno, poi, non poteva mancare la presenza del maestro orafo all’edizione 2023 del “Marateale – Premio Internazionale Basilicata”, che spegne le 15 candeline e che si terrà dal 25 al 29 luglio prossimi a Maratea. Diretto da Nicola Timpone, il festival che anima la Basilicata e che ogni vede la partecipazione di grandi personalità del cinema nazionale ed internazionale, da anni affida la creazione dei premi a Michele Affidato.
Il premio è il “Cristo Redentore di Maratea”, che nel succedersi delle serate viene consegnato ai vari artisti. L’opera, ricalca la scultura posta sulla cima del monte San Biagio sovrastante Maratea.
Infine, l’arte orafa di Michele Affidato a settembre approderà al prossimo Festival del Cinema di Venezia, dove sarà presente in diversi eventi tra cui il “Women in Cinema Award”, evento per il quale, l’azienda del maestro orafo, realizzerà la statuetta che raffigura l’immagine di una donna stilizzata con una cinepresa alla base. Questo premio vuole continuare a sottolineare come la libertà di espressione e la parità di genere siano elementi fondamentali di ogni società e anche del mondo dell’audiovisivo.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x