Ultimo aggiornamento alle 10:02
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

la segnalazione

Incuria, buche, disservizi e spazzatura allo scalo coriglianese

Situazione che, nonostante le segnalazioni dei residenti, non ha trovato riscontro fattivo e risoluzioni

Pubblicato il: 20/06/2023 – 17:01
Incuria, buche, disservizi e spazzatura allo scalo coriglianese

CORIGLIANO ROSSANO Continuano le inefficienze sul territorio comunale di Corigliano-Rossano. Segnalati in bella evidenza, in via Fontanelle e all’imbocco di via Gramsci, tratti di strada alterati. Negli stessi punti, infatti, dopo le riparazioni e ripristini, causa rotture e perdite, le superfici sono state lasciate transennate in attesa di ripristino. Divisori per delimitare i punti prima rimossi e poi installati e buche ampie che rappresentano, tuttavia, un intralcio alla carreggiata. In altri punti, come in via Nazionale, poco tempo fa per via della presenza di una voragine (una delle tante) si era provveduto alla cementificazione della stessa. Metodo utilizzato anche in altri siti al posto del più usuale e resistente asfalto. Nel caso, invece, di via Fontanelle e via Gramsci non si è provveduto al momento né all’uno né all’altro metodo. Frattanto, proprio in via degli Albanesi, così come in via Dante Alighieri, asfaltate le zone dove nei mesi passati erano stati effettuati lavori di manutenzione di varie utenze. Sulla stessa trafficata arteria di via degli Albanesi, colmata un’altra buca a suon di cemento, mentre resta un tratto ancora molto disastrato e transennato in attesa di capire se e quanti mesi ancora serviranno per la completa ricostituzione.

Intanto, vengono indicate anche tante zone domate da incurie e rifiuti, ancora e nonostante tutto abbandonati da cittadini incivili, ma anche erbacce germogliate a dismisura, specie in questo periodo di piena vegetazione. Crescita di erba e arbusti che in alcuni casi intasano anche i marciapiedi, come nel caso della stessa via Gramsci ma anche di altre vie, tanto da non essere più percorribili. Inoltre, nella stessa via, assente da anni anche la potatura degli alberi sui marciapiedi pubblici che ne aggrava il decoro urbano. A far da cornice anche la spazzatura con operatori ecologici ad hoc mai assegnati, neanche a cadenza temporanea, nella stessa e in altre aree. Mortificante situazione che, nonostante le segnalazioni dei residenti, non ha trovato riscontro fattivo e risoluzioni. E nel periodo estivo l’andazzo si aggrava causa caldo, insetti, vipere e altri animali senza dimenticare le scorribande quotidiane, a qualsiasi ora e periodo dell’anno, di branchi di cani. Situazione copia ed incolla riscontrata anche in altre vie e zone del suolo pubblico soprattutto nelle periferie.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x