Ultimo aggiornamento alle 21:21
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

il presidio

Finita la protesta dei tirocinanti calabresi, scesi dal tetto della Cittadella

La sospensione è stata decisa dopo una serie di contatti che i tirocinanti hanno avuto col deputato di Forza Italia Francesco Cannizzaro

Pubblicato il: 24/06/2023 – 21:34
Finita la protesta dei tirocinanti calabresi, scesi dal tetto della Cittadella

CATANZARO I tirocinanti calabresi hanno concluso la protesta che avevano iniziato ieri salendo sul tetto della sede della Cittadella regionale, a Catanzaro. I tirocinanti sono scesi dal tetto ed hanno concluso anche il presidio permanente che stavano attuando, sostenuti dal sindacato Usb, davanti l’edificio della Regione per sollecitare la soluzione della loro vertenza. La sospensione della protesta è stata decisa dopo una serie di contatti che i tirocinanti hanno avuto col deputato di Forza Italia Francesco Cannizzaro.
«Dopo aver provato a parlare con il presidente Occhiuto senza ricevere alcuna risposta – afferma l’Usb in una nota – siamo riusciti ad ottenere rassicurazioni dall’onorevole Cannizzaro su alcuni emendamenti relativi alla nostra situazione. Con lo stesso deputato ci sentiremo lunedì per accordarci su un incontro». Per martedì prossimo, inoltre, é stato organizzato un sit-in a Catanzaro. (Ansa)

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x