Ultimo aggiornamento alle 22:19
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 3 minuti
Cambia colore:
 

cooperazione e sviluppo

A Villa San Giovanni il dibattito sul futuro del Mediterraneo. «Un’occasione di crescita per tutta la Calabria»

In riva allo Stretto l’Assemblea della Commissione Intermediterranea. Occhiuto tra i favoriti alla carica di presidente dell’organismo

Pubblicato il: 30/06/2023 – 13:33
di Mariateresa Ripolo
A Villa San Giovanni il dibattito sul futuro del Mediterraneo. «Un’occasione di crescita per tutta la Calabria»

VILLA SAN GIOVANNI «L’auspicio è che sia un’occasione di crescita per tutta la Regione». Per Roberto Occhiuto «la Calabria deve essere l’hub dell’Italia e dell’Europa nel Mediterraneo». Il presidente della Regione lo ha detto più volte e lo ha ribadito anche questa mattina in occasione della seconda e ultima giornata dell’Assemblea generale della Commissione Intermediterranea organizzata a Villa San Giovanni con lo svolgimento di lavori sul tema: “Innovare e cooperare per l’attuazione di un’economia blu sostenibile”. 
Focus, dunque, su economia del mare, trasporti, energia, acqua, cooperazione territoriale, interessi delle regioni mediterranee nelle politiche dell’Unione europea. Un evento di alto profilo internazionale quello in riva allo Stretto, con rappresentanti di 40 regioni da 8 stati, insieme per discutere della strategia futura per il Mediterraneo. L’obiettivo è quello di promuovere lo sviluppo economico, sociale, culturale in una logica di dialogo tra soggetti istituzionali, esperti e rappresentanti delle categorie produttive. Tra i presenti nel pomeriggio il ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e vicepremier Antonio Tajani, questa mattina in video collegamento è invece intervenuto il Ministro per la Protezione Civile e per le Politiche del mare Nello Musumeci, i presidenti di Regione Renato Schifani, Francesco Rocca e Michele Emiliano.

«In Italia mancava un ministero per il mare, mancava una strategia unitaria», ha detto Musumeci nel corso del suo intervento. Abbiamo scelto – ha aggiunto – di fare dell’economia blu il motore di crescita per la nostra nazione, sappiamo di poterlo fare soltanto in un contesto di collaborazione e dialogo con tutti i Paesi e tutte le Regioni che si affacciano sul Mediterraneo».

Musumeci in video collegamento

Occhiuto tra i favoriti per la presidenza. «La Calabria deve essere l’hub dell’Italia e dell’Europa nel Mediterraneo»

Nel pomeriggio verrà eletto il nuovo presidente dell’organismo, tra i favoriti c’è il presidente della Regione Calabria Roberto Occhiuto. «Si voterà nel pomeriggio – ha detto spiegato il presidente – Ci sono previsioni abbastanza chiare».
«L’obiettivo di questa assemblea – ha detto Occhiuto parlando con i giornalisti – è quello di ragionare in termini di macroregione mediterranea, unendo le Regioni della Francia, della Spagna, dell’Italia, dei Paesi che si affacciano dall’altra parte del Mediterraneo, per progettare percorsi comuni di sviluppo sostenibile, di economia sostenibile. È una occasione importante, anche per i dirigenti della Regione Calabria. Qui ci sono anche i tecnici delle diverse Regioni ed è un modo per migliorare lo standing, il livello dei nostri dirigenti, facendo veder loro che ci sono tanti strumenti di finanziamento che possono essere aggrediti. Per questo ho voluto che a questo incontro partecipasse anche il ministro degli Esteri, il vice presidente del Consiglio Antonio Tajani. Ho chiamato anche il ministro Raffaele Fitto, ma era impegnato al Consiglio europeo. Ci sarà, seppure collegato da remoto, il ministro Nello Musumeci, perché quello che le Regioni del Mediterraneo, soprattutto italiane, dovrebbe diventare una visione politica, per effetto delle politiche dei governatori, ma soprattutto per effetto del ruolo che il nostro Paese può giocare nel Mediterraneo. Ma se non si ragiona assieme, se non si fa massa critica, insieme, è più difficile proporre ed ottenere delle cose».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x