Ultimo aggiornamento alle 12:17
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

la decisione

Furto ad una attività commerciale, cadono le accuse nei confronti di un imputato cosentino

La Corte d’Appello di Catanzaro ha pronunciato la sentenza di non luogo a procedere nei confronti di un uomo, condannato nel 2019

Pubblicato il: 05/07/2023 – 14:56
Furto ad una attività commerciale, cadono le accuse nei confronti di un imputato cosentino

COSENZA La Corte di Appello di Catanzaro ha dichiarato in non doversi procedere nei confronti di M.P., difeso dagli avvocati Andrea Caruso e Lucio Esbardo e accusato di furto ai danni di una attività commerciale. Il Tribunale di Cosenza, aveva condannato l’imputato a sei mesi di reclusione. La Corte di Appello in riforma della medesima sentenza emessa il 17 luglio del 2019, ha dichiarato il non luogo a procedere nei confronti di M.P. per mancanza di querela. (f.b)

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x