Ultimo aggiornamento alle 22:35
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

la decisione

Jonny, Roberto Valeo lascia il carcere, avvinte dalla continuazione due sentenze

Lo ha stabilito la Corte d’Appello di Catanzaro che ha accolto l’istanza dei difensori del “Killerinu”

Pubblicato il: 20/07/2023 – 19:20
Jonny, Roberto Valeo lascia il carcere, avvinte dalla continuazione due sentenze

CATANZARO Pochi mesi fa era stato condannato in via definitiva dalla Suprema Corte di Cassazione alla pena di 8 anni di reclusione nell’ambito dell’Operazione denominata “Jonny”, istruita dalla Distrettuale antimafia di Catanzaro.
L’accusa era quella di far parte del clan Catarisano, operante nel territorio di Borgia in provincia di Catanzaro.
Quest’oggi la Corte di Appello di Catanzaro, su richiesta dei legali Antonio Lomonaco e Gregorio Viscomi, ha accolto la richiesta di unificare la sentenza Jonny a quella emessa nel 2010 e riguardante un’altra condanna riportata per un duplice tentato omicidio aggravato dal metodo mafioso. 
I fatti riguardavano l’agguato cui scamparono miracolosamente 2 cugini residenti in Rocceletta di Borgia. Quel giorno Roberto Valeo, in compagnia di altro coimputato, a bordo di uno scooter, tentò di uccidere a colpi di fucile i due cugini. L’agguato rientrava in un regolamento di conti dovuto ad una sanguinaria faida esplosa tra due consorterie rivali. Per il duplice omicidio Valeo, alias “U Killerinu”, era stato condannato alla pena di anni 8 e 8 mesi di reclusione
Su richiesta dei difensori, l’autorità giudiziaria ha quindi avvinto dal vincolo della continuazione entrambe le sentenze, condannando Roberto Valeo alla pena finale di anni 12 e 8 mesi di reclusione.
Per l’effetto, la Procura Generale di Catanzaro ha ordinato l’immediata scarcerazione restituendogli la libertà.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x