Ultimo aggiornamento alle 11:11
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

la commemorazione

Omicidio Scopelliti, la figlia: «Troppi gli anni senza sapere la verità»

Alla presentazione del progetto “Memoria è cultura” la figlia del magistrato ucciso dai clan: «Non dubito del lavoro dei magistrati»

Pubblicato il: 04/08/2023 – 13:38
Omicidio Scopelliti, la figlia: «Troppi gli anni senza sapere la verità»

REGGIO CALABRIA «Non dubito che i magistrati siano lavorando sull’omicidio di mio padre, li ho sempre apprezzati e continuerò a farlo, ma purtroppo il loro lavoro non viene percepito, 32 anni senza una verità sono tanti». Così Rosanna Scopelliti, figlia del giudice Antonino Scopelliti e presidente della fondazione a lui intitolata, presentando oggi a Palazzo San Giorgio, sede del Comune di Reggio Calabria, gli eventi legati al progetto “Memoria è cultura” che si svolgeranno dal 7 al 9 agosto, tra Campo Calabro, Villa San Giovanni e Reggio Calabria. «Come detto lo scorso anno, in questa occasione – sottolinea poi la figlia del magistrato ucciso dalla ‘ndrangheta – non organizzerò la commemorazione alla stele dell’attentato, ma preferirò il silenzio. Ringrazio comunque i Comuni di Villa San Giovanni, Campo Calabro che hanno inteso organizzarla e il Comune di Reggio Calabria per averci affiancato nel progetto “Memoria è cultura”».
«La fondazione comunque resta attiva – conclude – promuovendo, anche quest’anno, il Premio nazionale Antonino Scopelliti e gli altri eventi a carattere culturale e sociale rivolto ai giovani».
L’evento è in programma per il 9 agosto in concomitanza con la data dell’omicidio mafioso del giudice di Cassazione Antonino Scopelliti, avvenuto a Piale di Villa San Giovanni nel 1991.
Per l’occasione i Comuni di Campo Calabro e Villa San Giovanni, hanno organizzato alle 18:00 la Santa Messa nella chiesta Santa Maria Maddalena di Campo Calabro e alle 19:00 la commemorazione istituzionale alla stele di Piale, luogo dell’attentato.

Il programma


Il resto del programma prevede, il 7 agosto alle 21:30 a Campo Calabro a piazza dei Martiri di Nassiriya la messa in scena dello spettacolo teatrale ‘ndrangheta’ di Anna Tringali.
L’8 agosto a Villa San Giovanni alle 21:00 presso l’associazione Ponti Pialesi la sessione straordinaria del festival Letteratura e diritto.
Il 9 agosto a Reggio Calabria, dalle 9:00 alle 24:00 nell alleria di Palazzo San Giorgio le mostre fotografiche a cura dell’Accademia di Belle Arti e di Michele Furci: Caro diario e Noise of human life, e Michele uscì dalla caverna. Alle 21:30 in piazza Italia si svolgerà il premio Antonino Scopelliti 2023. Alla presentazione degli eventi hanno preso parte il sindaco facente funzioni di Reggio Calabria Paolo Brunetti, l’assessora alla legalità Giuggi Palmenta, la sindaca di Villa San Giovanni Giusy Caminiti e la presidente del Consiglio comunale di Campo Calabro Simona Bellantoni.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x