Ultimo aggiornamento alle 7:33
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

Serie B

Buona la prima per il Cosenza, finisce 3-0 contro l’Ascoli

La gara in pratica si decide nel primo tempo. Al 19′ rigore trasformato da Tutino e concesso dopo verifica al Var per un mani in area di Rodriguez

Pubblicato il: 19/08/2023 – 23:38
Buona la prima per il Cosenza, finisce 3-0 contro l’Ascoli

COSENZA Buona la prima per il Cosenza, Ascoli dell’ex Viali non pervenuto: finisce 3-0. La gara in pratica si decide nel primo tempo. Cosenza più determinato. Al 19′ rigore trasformato da Tutino e concesso dopo verifica al Var per un mani in area di Rodriguez. Nervosismo nelle file bianconere. Nei minuti successivi ne fanno le spese Falasco, già ammonito, Buchel e Forte (altro controllo al Var): rosso per tutti e tre e Ascoli in 8 all’intervallo. Fuori anche il massaggiatore del Cosenza, Arnone. Nella ripresa i silani, dopo due errori di Mazzocchi e D’Urso sotto misura, vanno a segno con Arioli e Zilli. Alla mezz’ora Tutino colpisce la traversa. Il Cosenza esauriti i cambi chiude in 10 per un infortunio occorso a Cimino, costretto a uscire in barella. 

Tabellino

COSENZA (4-2-3-1): Micai 6; Martino 7, Venturi 6.5 (25’st Cimino 6), Fontanarosa 6.5, D’Orazio 6.5; Zuccon 6.5 (20’st Praszelik 6), Calò 7; D’Urso 7 (13’st Zilli 6.5), Mazzocchi 6 (26’st Crespi 6), Arioli 6.5 (13′ st Marras 6); Tutino 7. In panchina: Lai, Marson, Sgarbi, Rispoli, Meroni, Novello. Allenatore: Caserta 7.
ASCOLI (4-3-2-1): Viviano 5; Adjapong 5, Quaranta 5, Botteghin 5, Falasco 4; Caligara 5 (1’st Falzerano 5.5), Buchel 5, Masini 5 (10’st Kraja 5.5); Millico 5.5 (17’st Giovane 5.5), Rodriguez 5 (10’Pedro Mendes 5.5); Forte 4.5. In panchina: Barosi, Bolletta, Haveri, Simic, Gnahore, D’Uffizi, Manzari. Allenatore: Viali 5.
ARBITRO: Fourneau di Roma 6.5. RETI: 20’pt Tutino (rig), 9’st Arioli, 16’st Zilli. NOTE: serata calda, terreno di gioco in buone condizioni, spettatori 8.403 per un incasso di 90.901 euro. Espulsi: 36’pt Falasco per doppia ammonizione, 40’pt il massaggiatore del Cosenza Arnone per proteste, 42’pt Buchel per fallo su chiara occasione da gol, 49’pt Forte per comportamento antisportivo. Ammoniti: Masini, Caligara, Zuccon. Angoli: 7-0 per il Cosenza. Recupero: 7′, 1′.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x