Ultimo aggiornamento alle 8:45
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 3 minuti
Cambia colore:
 

il caso

Lamezia, FdI replica a Furgiuele: «Non accettiamo lezioni»

Intanto la “Lega Salvini Premier” di Catanzaro «indice la convocazione del direttivo con procedura d’urgenza»

Pubblicato il: 20/09/2023 – 19:47
Lamezia, FdI replica a Furgiuele: «Non accettiamo lezioni»

LAMEZIA TERME «Ringraziamo, l’on. Furgiuele per gli auspici di maggiore compattezza del centro destra in Città, ma sulle osservazioni inerenti le condotte di Fratelli d’Italia in ambito di politica comunale, non accettiamo lezioni da nessuno. La replica alle osservazioni del deputato della Lega, è nei fatti oltre che nella storia politica di Fratelli d’Italia a Lamezia Terme». Questa la dura replica del coordinamento cittadino di Fratelli d’Italia di Lamezia Terme alle considerazioni di Domenico Furgiuele espresse oggi al “Corriere della Calabria”. Gli esponenti cittadini di FdI ritengono «di aver tenuto, sin dall’inizio della campagna elettorale prima, e dell’insediamento dell’Amministrazione Mascaro dopo, un comportamento di assoluta coerenza di centro destra, che ha preso da subito le distanze dal “civismo”, assolutamente avulso dalla politica di partito di cui invece ha bisogno questa Città. In tal senso, con spirito serio, costruttivo e coerente, abbiamo posto in essere la nostra azione politica all’interno del consiglio comunale, occupando i banchi dell’opposizione con grade dignità e facendo la stessa avendo come riferimento primario il bene di Lamezia Terme, che proveniva da fasi politiche delicate e non poteva permettersi opposizioni “scriteriate e d’assalto”. In merito alle riunioni menzionate dal deputato, con i dirigenti di FdI, tale circostanza risponde a verità, ma in occasione delle stesse si è parlato, unicamente, del voto relativo al Presidente dei Revisori, ma assolutamente nessuna valutazione era stata concordata in merito a voti contrari da esprimere nell’ultimo consiglio relativo all’approvazione del bilancio. Sempre in occasione di tale riunione, l’On. Furgiuele ha precisato che il suo consigliere di riferimento, che siede ancora tra i banchi della maggioranza, sta facendo un percorso personale suo e che continuerà fino alla fine della legislatura Mascaro». «Dunque, Fratelli d’Italia – concludono nella nota – è disponibile a qualunque percorso di unità politica di centro destra, così per come del resto attua lealmente in sede nazionale, ma è proprio la Lega che deve prima di tutto risolversi le contraddizioni interne in termini di collocazione in consiglio comunale ed in questo Fratelli d’Italia non può certamente aiutarla».

L’iniziativa della Lega Catanzaro

Intanto il responsabile della Lega Salvini Premier della sezione per la provincia di Catanzaro, Giuseppe Folino, in relazione a quanto riportato dalla testata giornalistica on-line del “Corriere della Calabria”, «indice la convocazione del direttivo con procedura d’urgenza nella sede del partito di Catanzaro per discutere e determinarsi in merito  alla situazione politica del Comune di Lamezia Terme, per come appreso dalle testate giornalistiche in data odierna».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x