Ultimo aggiornamento alle 23:17
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

l’incontro

Si rafforza la sinergia tra Comune di Catanzaro, Fondazione Politeama e Conservatorio Tchaikovsky

Il sindaco Fiorita: nuove sfide per consolidare il ruolo guida del capoluogo nell’alta formazione e nello spettacolo

Pubblicato il: 05/10/2023 – 13:23
Si rafforza la sinergia tra Comune di Catanzaro, Fondazione Politeama e Conservatorio Tchaikovsky

CATANZARO Si rinnova e si rilancia il percorso di collaborazione tra Comune di Catanzaro, Fondazione Politeama e Conservatorio di musica Tchaikovsky. Riuniti attorno allo stesso tavolo il sindaco Nicola Fiorita, l’assessore alla Cultura Donatella Monteverdi, il Sovrintendente e il Direttore generale della Fondazione Politeama, Gianvito Casadonte e Aldo Costa, e il nuovo direttore del Tchaikovsky, Valentina Currenti, con il direttore dell’Orchestra filarmonica della Calabria, Filippo Arlia. La volontà condivisa, emersa dalla riunione, è quella di rafforzare la sinergia istituzionale già in atto tra l’amministrazione e le realtà culturali presenti sul territorio attraverso una programmazione di eventi ed iniziative aperte alla città: “Il connubio tra la Fondazione Politeama e il Conservatorio Tchaikovsky, partito alcuni anni fa – evidenzia il sindaco Nicola Fiorita – ha prodotto risultati importanti in termini non solo di fruizione e produzione di spettacoli, ma anche di attività di alta formazione che hanno offerto opportunità di crescita preziose per i nostri giovani talenti. Da questo punto vogliamo ripartire per elaborare nuovi obiettivi lungo un processo di condivisione che può essere ulteriormente migliorato e definito in tutti i suoi molteplici aspetti. L’obiettivo deve essere, infatti, quello di costruire insieme un polo culturale che metta insieme tutte le risorse e le professionalità espresse dal Politeama e dal Conservatorio – penso anche all’Accademia di Belle Arti e all’Università – consolidando così quello che è il ruolo guida del Capoluogo di Regione anche nell’ottica della “Grande Catanzaro”. “Lo si può fare unendo le forze – prosegue Fiorita – dal punto di vista della progettualità, per reperire finanziamenti regionali e nazionali, valorizzando i contenitori culturali presenti nel centro storico – come il Teatro, Palazzo Stella, il Complesso San Giovanni, l’ex Educandato – e coinvolgendo specialmente le nuove generazioni nello studio e nella partecipazione a concerti e spettacoli. A tal riguardo, la collaborazione del Tchaikovsky nell’ambito della programmazione della Fondazione Politeama è strategica per offrire una stagione sinfonica di alta qualità e per puntare alla scommessa, più volte accennata, dell’Orchestra stabile. Ripartiamo da questo ritrovato slancio per proiettarci con maggiore fiducia ed entusiasmo verso le prossime sfide”.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x