Ultimo aggiornamento alle 8:40
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

la figura

Crotone, Antonio Megna è il nuovo ufficiale di governo a Papanice

Erano anni che la delegazione municipale e il quartiere di Papanice erano senza la rappresentanza della politica

Pubblicato il: 06/10/2023 – 21:09
di Gaetano Megna
Crotone, Antonio Megna è il nuovo ufficiale di governo a Papanice

CROTONE Il consigliere comunale Antonio Megna è stato nominato ufficiale di governo a Papanice, popoloso quartiere della periferia di Crotone. La nomina gli è stata conferita oggi dal sindaco della città pitagorica, Vincenzo Voce. Erano anni che la delegazione municipale e il quartiere di Papanice erano senza la rappresentanza della politica, che ha il compito fare da raccordo tra le istanze dei cittadini e l’amministrazione comunale. L’ultimo ufficiale di governo era stato nominato al tempo del compianto sindaco Pasquale Senatore. La novità, comunque, è rappresentata dal fatto che Megna è stato eletto nella lista di opposizione “Crotone città di tutti”, che aveva candidato a sindaco Danilo Arcuri. Nelle scorse settimane c’era stato un avvicinamento di Megna alla maggioranza. Il sostegno si è verificato nel corso delle sedute del consiglio comunale, quando Megna ha consentito, con la sua presenza, di mantenere il numero legale. Un soccorso che è arrivato quando la maggioranza non aveva i numeri e rischiava di essere messa sotto dall’opposizione. In una nota diffusa oggi, si legge: “La decisione del sindaco si fonda sul principio che la frazione di Papanice (non è frazione, non essendoci mai stato l’elevazione, ndr), essendo popolata da circa 3500 residenti e distante circa 11 km al centro cittadino e che presso la frazione è istituita una delegazione comunale nella quale è presente un ufficio distaccato degli uffici demografici, la figura di un ufficiale di Governo risulta quanto mai opportuna per semplificare ed efficientare i servizi comunali per i residenti della frazione stessa”. Sulla scelta del consigliere Megna il sindaco ha detto: “Ho ritenuto opportuno applicare un principio tanto semplice quanto fondamentale in democrazia affidando questo ruolo ad un consigliere di minoranza. Quando si tratta di fare gli interessi della comunità non possono esistere distinzioni di maggioranza e minoranza. Il consigliere Megna è del quartiere, lo conosce approfonditamente e ne conosce le esigenze. Sicuramente farà bene”. Dal canto suo Megna ha diffuso una nota dove si legge: “Fare il consigliere comunale, che sia di maggioranza o di minoranza, significa rappresentare le istanze dei cittadini, comprendere i problemi della propria comunità e cercare le adeguate soluzioni. Questa è la visione che ha da sempre accompagnato il mio impegno in politica prima e istituzionale da tre anni a questa parte”.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x