Ultimo aggiornamento alle 21:07
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

la cerimonia

Il ministro Schillaci alle celebrazioni per i 25 anni dell’Università Magna Graecia

Venerdì 20 ottobre anche l’ideale passaggio di consegne tra il rettore De Sarro e il suo successore Cuda

Pubblicato il: 17/10/2023 – 16:46
Il ministro Schillaci alle celebrazioni per i 25 anni dell’Università Magna Graecia

CATANZARO L’Umg pronta a festeggiare il suo primo quarto di secolo di vita: venerdì 20 ottobre nell’Auditorium Campus di Germaneto con inizio alle ore 15 si svolgerà la celebrazione del venticinquennale dalla nascita dell’Università “Magna Græcia”. Lo sviluppo dell’Università a Catanzaro rappresenta sicuramente un’ottimale descrizione dello “Ieri Oggi Domani” ed è questo il tema celebrativo dei 25 anni dell’Università di Catanzaro in programma presso l’ateneo del capoluogo di regione.
L’Offerta formativa e la ricerca dell’Ateneo hanno raggiunto ottimi risultati attraverso il Dipartimento di Giurisprudenza, Economia e Sociologia, collocatosi, come Dipartimento di Eccellenza, tra i primi posti della graduatoria nazionale dei Dipartimenti di studi giuridici, e i Dipartimenti di area Medica e Biomedica, i quali hanno, inoltre, contribuito a conferire all’Università “Magna Græcia” di Catanzaro un importante e fondamentale ruolo nella Sanità calabrese, riconosciuto anche a livello nazionale.
L’evento del 20 ottobre rappresenterà anche un momento importante per inaugurare e presentare alla comunità calabrese il ciclotrone, strumento che contribuisce all’innovazione delle tecniche diagnostiche per immagini in ambito sanitario. È previsto l’intervento del ministro della salute, Orazio Schillaci, e la partecipazione di autorità civili, militari e religiose.

Il programma

Alle 14.30 è prevista la registrazione di partecipanti mentre l’inizio lavori alle 15.10. Introduzione del rettore Giovambattista De Sarro (nella foto), modera Paola Militano direttore del Corriere della Calabria.
Saluti istituzionali: Roberto Occhiuto, presidente della Regione Calabria; Wanda Ferro, sottosegretaria di Stato al ministero dell’Interno; Filippo Mancuso, presidente del Consiglio regionale; Simona Carbone, commissario straordinario AOU “Renato Dulbecco”, Nicola Fiorita, sindaco di Catanzaro
Poi focus su “La storia della nostra università”:  I primi 25 anni: 2007-2011 con Francesco Saverio Costanzo, già rettore 2011- 2017; Aldo Quattrone, già rettore 2017-2023 Giovambattista De Sarro, rettore uscente.
Infine “Uno sguardo al Futuro” con Giovanni Cuda, rettore 2023-2029 con le conclusioni del ministro Schillaci.
Al dibattito su “Il nuovo corso della sanità calabrese all’interno del panorama nazionale” interverranno: Simona Carbone, Giovanni Cuda, Giovambattista De Sarro, Vitaliano De Salazar, Ernesto Esposito, Iole Fantozzi, Filippo Mancuso, Roberto Occhiuto; conclusioni Giovambattista De Sarro, Giovanni Cuda, Paola Militano.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x