Ultimo aggiornamento alle 6:40
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

la città del futuro

Catanzaro, l’amministrazione Fiorita presenta il preliminare del Piano strutturale

Il sindaco e il vicesindaco Iemma: importante cambiamento rispetto al precedente Prg

Pubblicato il: 07/12/2023 – 14:10
Catanzaro, l’amministrazione Fiorita presenta il preliminare del Piano strutturale

CATANZARO “L’amministrazione comunale di Catanzaro compiuto un importante passo avanti nel campo dell’urbanistica con la presentazione del Documento preliminare del nuovo Piano Strutturale Comunale (Psc). Una sala gremita di gente, che occupava spazi centro e fuori il teatro.  Questo piano è stato recentemente approvato dalla Giunta e ora attende di passare agli step successivi prima della sua entrata in vigore.  Durante l’incontro che si è tenuto al Piccolo del Teatro Politeama, il Documento è stato presentato con l’idea di una città che cerca di integrare diversi aspetti della vita urbana in un unico contesto coerente e accessibile”. Lo riferisce una nota. Il  vicesindaco Giusy Iemma, con delega all’urbanistica, ha sottolineato “l’importanza dell’evento in cui viene presentato il piano, evidenziando come esso rappresenti un importante cambiamento rispetto al precedente Piano Regolatore Generale (Prg). Il Psc punta infatti ad una visione integrata ed a lungo termine, il passaggio dal Prg al Psc non è un semplice cambio di nome, ma per la comunità cambia la prospettiva, poiché la pianificazione strutturale punta a riorganizzare forma e funzione della città. Il piano si concentra su diversi poli urbani, tra cui il nucleo antico di Catanzaro, che fungerà da centro culturale, educativo e artigianale, e altri poli che si concentreranno su servizi pubblici, turismo balneare, sport e natura. L’architetto Sergio Dinale, dello studio Dhr, ha messo in luce gli obiettivi di contenimento dell’uso del suolo e di dare un ruolo definito alle varie aree di Catanzaro. Il Psc è visto come un passo avanti rispetto alle linee guida precedenti, mantenendo però la continuità con alcune delle loro direttive principali. Queste includono il contenimento del consumo di suolo, la rivitalizzazione della città storica, la mobilità sostenibile, e la valorizzazione delle aree di pregio”. Il sindaco Nicola Fiorita ha sostenuto che, sebbene il Psc sia nato nella precedente amministrazione, l’attuale amministrazione ha lavorato per aggiungervi “una propria una visione”. “In conclusione – spiega l’amministrazione comunale – il nuovo Psc di Catanzaro rappresenta un ambizioso tentativo di ristrutturare e rinnovare il tessuto urbano della città, concentrandosi su una pianificazione più integrata e sostenibile. Questo piano mira a migliorare la qualità della vita dei cittadini, riducendo il consumo del suolo e promuovendo lo sviluppo sostenibile”.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x