Ultimo aggiornamento alle 19:20
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 3 minuti
Cambia colore:
 

il caso

Affidamento diretto (e sospetto) avvelena il Natale a Catanzaro: Giunta Fiorita sotto accusa

Opposizione contro l’assegnazione, senza gara, dell’organizzazione degli eventi a un’associazione senza titoli e organica a un’area della maggioranza

Pubblicato il: 13/12/2023 – 15:51
Affidamento diretto (e sospetto) avvelena il Natale a Catanzaro: Giunta Fiorita sotto accusa

CATANZARO Veleni di Natale a Catanzaro, come da tradizione. L’opposizione contro l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Nicola Fiorita per un presunto affidamento diretto degli eventi natalizi a un’associazione che – a detta di diversi gruppi di minoranza – non avrebbe né titoli né esperienze nell’organizzazione di queste manifestazioni e soprattutto sarebbe diretta da ex candidati di una componente importante della coalizione di governo.  

Opposizione all’attacco

A sollevare il caso è una nota congiunta dei gruppi di Azione, Catanzaro Azzurra, Fare per Catanzaro, Volare Alto Catanzaro, Fratelli d’Italia, Progetto Catanzaro, Lega.  «Da tempo – esordiscono – avanziamo perplessità in ordine a “strampalate” prassi amministrative adottate dalla Giunta Fiorita, ma con la delibera relativa alle manifestazioni natalizie crediamo che si sia toccato il fondo». Nel mirino dei gruppi di opposizione una delibera del 5 dicembre scorso nella quale – sostengono – è chiarito che trattasi di iniziativa organizzata e promossa direttamente dall’amministrazione comunale e, in virtù di ciò, sono stati effettuati degli “affidamenti diretti” per la realizzazione degli eventi. La cosa che più delle altre lascia perplessi tutti i componenti dell’opposizione l’affidamento diretto all’“Associazione Controvento” per la modica cifra di euro 70.000,00. La Giunta, infatti, considerando rispondente alle proprie esigenze il progetto presentato dall’Associazione, per la detta cifra, ha inteso affidare la realizzazione dell’evento “City Festival aspettando Capodanno 2024”.  La circostanza che ci preoccupa -proseguono – Azione, Catanzaro Azzurra, Fare per Catanzaro, Volare Alto Catanzaro, Fratelli d’Italia, Progetto Catanzaro, Lega – è che l’Associazione risulta costituita solo nel mese di ottobre 2023 e, quindi, non possiede curriculum nel settore né ci risulta abbia mai organizzato e/o promosso eventi di tale portata. Forse una nota di merito dell’Associazione (con misteriosa sede legale in Catanzaro alla Via S. Nicola 14) è di annoverare tra i suoi 7 soci, almeno tre soggetti direttamente coinvolti nella recente campagna elettorale, in quanto direttamente candidati, nelle liste a sostegno dell’aspirante sindaco Antonello Talerico».

La richiesta di dimissioni dell’assessore Borrelli

Secondo Azione, Catanzaro Azzurra, Fare per Catanzaro, Volare Alto Catanzaro, Fratelli d’Italia, Progetto Catanzaro, Lega «tutto ciò, rappresenta decisamente un modo fortemente criticabile di gestire della cosa pubblica, evidentemente piegata a logiche personalistiche, che mortificano chi, in questi settori, opera da decenni con grandi sacrifici e che si aspettava un vero Cambiamento e si ritrova, invece, con un freddo e sferzante Controvento. Non è però comprensibile come i dirigenti, Molica, Macrina e Dominianni, abbiano svolto, nell’esprimere parere tecnico, un’analisi probabilmente non approfondita. C’è anche da considerare che le convenzioni relative ai contributi in compartecipazione concessi a seguito delle delibere di Giunta 721 e 726 del 2023 per le manifestazioni in programma nel cartellone di eventi della rassegna “Finalmente Natale”, per le quali è anche prevista compartecipazione dell’ente, non siano ad oggi sottoscritte facendo pensare che il cartellone dunque non sia stato redatto. Preso atto di ciò – concludono i gruppi di opposizione – chiediamo al sindaco di ritirare la delega all’assessore Borelli e, se ciò non dovesse accadere, vorrà dire che anche il sindaco ha sposato e fatto proprie queste logiche spartitorie». (c. a.)

Il Corriere della Calabria è anche su Whatsapp. Basta cliccare qui per iscriverti al canale ed essere sempre aggiornato

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x