Ultimo aggiornamento alle 7:40
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

l’appuntamento

Screening tumori, Curia: «Partiremo da Reggio con proposte concrete»

Giovedì 8 febbraio l’iniziativa della Rete delle Associazioni aderenti a Comunità Competente con l’adesione della Fidapa

Pubblicato il: 04/02/2024 – 18:26
Screening tumori, Curia: «Partiremo da Reggio con proposte concrete»

REGGIO CALABRIA Giovedì 8 febbraio alle ore 17 presso la Residenza Universitaria di via Roma, 6 di Reggio Calabria la Rete delle Associazioni aderenti a Comunità Competente con l’adesione della Fidapa sezione di Reggio Calabria si incontreranno con il professore Francesco Carlo Morabito ordinario dell’Università Mediterranea, con il dottore Sandro Giuffrida, Direttore del Dipartimento di Prevenzione dell’Asp di Reggio Calabria, con la dottoressa Adriana Romeo, Responsabile organizzativa degli screening, e con il Medico di Medicina Generale Domenico Catalano, Coordinatore della AFT Diogene.

«Abbiamo voluto intitolare questa iniziativa: “Diamo una mano agli screening dei Tumori femminili, del Colon-Retto ed alla vaccinazione contro il papilloma virus” perché in Calabria e nella nostra provincia da quando sono stati istituiti i Livelli Essenziali Assistenziali (Lea), nel lontano 2001, siamo sempre stati annualmente bocciati dal Ministero della Salute su questa vitale problematica, afferma in una nota Rubens Curia, Portavoce Regionale di Comunità Competente, che aggiunge: «Purtroppo non si tratta di ripetere l’anno, ma di tutelare la salute delle donne e degli uomini della nostra Regione che nel solo 2022, per quanto attiene ai ricoveri ordinari e day hospital fuori Regione, hanno raggiunto il preoccupante numero di 1.386. Comunità Competente ritiene che sia venuto il momento di tessere una Rete Integrata costituita dal mondo delle Associazioni di cittadini organizzati, dal Forum del Terzo Settore, dal mondo del Sindacato dai Club service dalle Aziende Sanitarie, dalle Farmacie e dalle Agenzie Educative per incrementare l’adesione dei Calabresi agli screening ed alla vaccinazione contro il papilloma virus e per potenziarne l’organizzazione. Noi l’8 febbraio partiremo da Reggio con proposte concrete perché finalmente la Calabria cancelli questa grave inadempienza ed ai Calabresi sia garantito il diritto alla salute».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x