Ultimo aggiornamento alle 9:16
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 10 minuti
Cambia colore:
 

la reazione

Incarico a Occhiuto, coro di consenso: «Calabria più rappresentata»

Tante le reazioni positive per la nomina a vice segretario azzurro del governatore

Pubblicato il: 25/02/2024 – 13:21
Incarico a Occhiuto, coro di consenso: «Calabria più rappresentata»

CATANZARO La nomina di Roberto Occhiuto a vice segretario nazionale Forza Italia sta registrando un coro di consenso.
Ad iniziare dalla sottosegretaria all’Interno, Wanda Ferro: «Congratulazioni a Roberto Occhiuto per la sua elezione a vice segretario di Forza Italia. E’ un giusto riconoscimento alle sue doti politiche e alla sua capacità amministrativa. Sono certa che la possibilità per il governatore di ricoprire un ruolo politico così prestigioso rappresenterà un valore aggiunto per la Calabria, una regione che dimostra di potere esprimere una classe dirigente all’altezza delle sfide più impegnative. Auguro a lui e ai vertici di Forza Italia, a partire dal segretario nazionale Antonio Tajani, un buon lavoro nella direzione della crescita di un centrodestra unito e della coesione nell’azione di governo».

Per il consigliere regionale Domenico Giannetta rappresenta «ottimo traguardo per la Calabria». Lo dichiara il Consigliere regionale azzurro che aggiunge: «La Calabria mai così incisiva nella politica nazionale. Rientriamo dal congresso di Forza Italia con una grande carica di energia, di entusiasmo e consapevolezze».
«La Calabria – afferma ancora Giannetta – ha in Roberto Occhiuto un leader nazionale che affiancherà il segretario Antonio Tajani in questa nuova pagina della storia del partito, che, con grande rispetto per il proprio passato, sta già costruendo il futuro dell’Italia e d’Europa».
«Un futuro – evidenzia il consigliere forzista – che si misura sui grandi temi che animano il dibattito politico e che vedrà rafforzato il protagonismo della Calabria, nella voce autorevole del proprio governatore. Tutta la nutrita delegazione calabrese al congresso romano ha fatto sentire il proprio sostegno e affetto nei confronti del presidente Occhiuto e ha vissuto con grande orgoglio, questo momento storico».
«Forza Italia – incalza – ha una forte identità, fatta dai valori che il Presidente Berlusconi ha voluto imprimere e che oggi, più di prima, ci animano nel nostro impegno politico quotidiano».
«Siamo pronti – dichiara Giannetta – a sostenere il lavoro che Occhiuto, da vice Segretario nazionale, condurrà, per aiutare il nostro leader, Antonio Tajani, nella guida di questa straordinaria stagione che ci vedrà impegnati a rafforzare l’area moderata che guarda a Forza Italia come ideale contenitore politico, a rafforzare il progetto italiano nel PPE in Europa e per tutte le sfide che ci aspettano».
«Dal Ponte sullo Stretto, all’Autonomia differenziata e – conclude Giannetta – a tutti i temi su cui si gioca il futuro della Calabria e dei calabresi. Auguri a Roberto Occhiuto. Auguri alla Calabria».

Mentre per Michele Comito, capogruppo di Forza Italia nel Consiglio della Regione Calabria, «al Palazzo dei Congressi di Roma il nostro partito ha scritto una bellissima pagina di sana politica, affidando il timone nelle mani sicure di Antonio Tajani, che saprà guidarci nel solco degli insegnamenti del presidente Berlusconi».
«Forti delle nostre idee e della passione- aggiunge – che contraddistingue il popolo di Forza Italia, guardiamo al futuro con rinnovato entusiasmo, radicandoci sempre più e riorganizzando la nostra presenza sui territori. I migliori auguri di buon lavoro al segretario nazionale ed ai suoi vice, in particolare al presidente Roberto Occhiuto simbolo della politica del fare e del riscatto della Calabria».

«Non posso che gioire all’elezione del nostro Presidente Roberto Occhiuto a vice segretario Nazionale  di Forza Italia, il buon lavoro premia». Ha sostenuto Pierluigi Caputo vicepresidente del Consiglio Regionale della Calabria. «L’elezione di ieri è frutto dell’impegno costante, dell’attenzione ai problemi che contano, della sua visione – riconosciuta a livello nazionale – che sta rilanciando la nostra Regione. Roberto Occhiuto, non è nuovo a incarichi nazionali. Già capogruppo di Forza Italia alla Camera dei Deputati, non ha fatto mai mancare, in nessun dibattito, la sua spinta innovativa e di riflessione. Il mandato assunto deve essere motivo di vanto per i tanti militanti, per noi rappresentanti del partito, per quanti credono nel cambiamento. La Calabria può continuare a contare, ancora una volta, su una voce autorevole a livello nazionale. Auguro al Presidente Occhiuto buon lavoro sempre nell’interesse della Calabria e dell’Italia intera. Un moderato che sa guardare oltre».  

E il senatore azzurro Marco Siclari afferma: «Oggi, Forza Italia con l’elezione di Antonio Tajani a Segretario Nazionale scrive una importante pagina di storia dimostrando di essere una “vera” forza politica, coesa, importante per il nostro paese e determinata a portare avanti battaglie in cui crede da sempre». Per Siclari, «Antonio Tajani, votato all’unanimità dal congresso, rappresenta di fatto l’unica figura oggi in grado di guidare il partito con credibilità, determinazione e rispetto delle regole. È l’uomo giusto che meglio di tutti può indicare la strada giusta da seguire per servire al meglio il nostro Paese. È un leader, statista apprezzato come Vice Premier e Ministro degli Esteri in Italia e all’estero».
«Ringrazio il neo Segretario Nazionale di Forza Italia Antonio Tajani – poi annuncia – per avermi voluto nella lista dei 20 Consiglieri Nazionali, collegata alla presentazione della sua candidatura a Segretario Nazionale di partito, e che ha sottoposto ai voti dei delegati provenienti da tutta Italia. È un onore per me, diventare Consigliere Nazionale su indicazione del Segretario Nazionale di Forza Italia e per acclamazione del Congresso Nazionale del mio partito. Fare parte della nuova squadra di Forza Italia guidata da Antonio Tajani, mi responsabilizza ancora di più a far del meglio per il nostro partito e per il nostro Paese».
«Rivolgo i miei auguri a tutti gli eletti e ai nuovi vice segretari Bergamini, Cirio, Benigni, e all’amico Roberto Occhiuto che sono certo saprà rappresentare al meglio il Sud del nostro Paese. A tutta la comunità di Forza Italia e al neo Segretario Nazionale, Antonio Tajani, in particolare modo, rivolgo i più sinceri auguri di buon lavoro». 

E il vicecapogruppo di Fratelli d’Italia alla Camera, Alfredo Antoniozzi dice: «Avevo già anticipatamente formulato gli auguri all’amico e concittadino Roberto Occhiuto che diventa vice segretario nazionale di Forza Italia».
«Sono certo – aggiunge – che saprà lavorare con le sue capacità per rafforzare un partito che fa parte della nostra alleanza di governo ed è l’emanazione italiana del Ppe. Le elezioni europee saranno proporzionali per cui ognuno di noi legittimamente tirerà acqua al suo mulino ma Forza Italia e Lega sono nostri alleati e auguriamo loro sempre il meglio».

In una nota congiunta i consiglieri regionali di Fratelli d’Italia Peppe Neri, Luciana De Francesco, Antonio Montuoro e Sabrina Mannarino e gli assessori regionali Giovanni Calabrese e Filippo Pietropaolo affermano: «Esprimiamo soddisfazione per l’elezione del presidente Roberto Occhiuto a vice segretario nazionale di Forza Italia».
«Come esponenti del primo partito del centrodestra – sottolineano – auspichiamo che anche i nostri alleati aumentino consensi e voti alle elezioni europee premiando l’intera coalizione. Il presidente Occhiuto, con il quale lavoriamo quotidianamente, raggiunge un traguardo meritato e saprà certamente essere un valore aggiunto sia per il suo partito che per la coalizione, grazie alle capacità amministrative e politiche che chiunque, anche gli avversari, gli riconoscono».

E Rosario Varì, assessore allo sviluppo economico della Regione Calabria sostiene: «Il congresso di Forza Italia conclusosi ieri ha rappresentato un momento significativo, di confronto e crescita, per tutti gli eredi del presidente Berlusconi».
«L’evento – aggiunge – è stato molto partecipato e sono molto contento del fatto che tantissimi siamo stati i delegati calabresi, che, con entusiasmo e orgoglio, abbiamo sostenuto la candidatura e l’elezione del nostro presidente a vice segretario nazionale.
Sono certo che il presidente Roberto Occhiuto utilizzerà al meglio questo ruolo, e la conseguente maggiore capacità negoziale che ne deriva, a beneficio della sua incisiva azione di governo e continuerà a far crescere con efficacia sempre maggiore la Calabria, il Sud, il Paese».
«Congratulazioni, quindi, e buon lavoro – conclude – al Ministro Tajani, segretario di Forza Italia, e al presidente Occhiuto, vice segretario, orgoglio di tutto il popolo azzurro calabrese».

Sulla stessa linea Giusi Princi, vicepresidente della Giunta della Regione Calabria. «L’elezione del presidente Occhiuto a vice segretario nazionale di FI – dice – rende orgogliosa la Calabria ed i calabresi tutti. Sono fiera che la leadership competente, autorevole e carismatica del nostro Presidente, sia stata riconosciuta e valorizzata. Mi fa piacere che, a rappresentare il partito, ci sia, tra gli altri, un alto profilo già conosciuto e apprezzato in Calabria, anche per il suo stacanovismo e per la sua lungimiranza nel governare i cambiamenti».
«L’impulso del presidente – aggiunge – sarà determinante nella crescita del partito nel quale, sono certa, riuscirà a garantire maggiormente quella vitalità, quella visione e quella concretezza nella realizzazione di obiettivi strategici che, in soli due anni, stanno già determinando, nella nostra Regione, quei cambiamenti strutturali espressione di crescita, sviluppo, credibilità e fiducia. Sono convinta che della sua nomina, oltre che il partito, se ne avvarranno il governo nazionale, all’interno del quale FI è ben radicata, e la Calabria tutta in termini di una maggiore centralità nei processi decisionali italiani ed europei».

Anche Alfio Pugliese e Domenico Arilli, rispettivamente coordinatore e vicecoordinatore di Crotone Imprese esprimono «le personali congratulazioni» a Occhiuto del quale «conosciamo l’esperienza, la competenza e apprezziamo le doti umane e professionali e, siamo certi, saprà essere insieme ai suoi colleghi la la giusta guida per il rilancio della Segreteria nazionale a disposizione delle Istituzioni e delle comunità del nostro paese. Anche nel nuovo ruolo di vice segretario nazionale assicuriamo al Presidente la massima vicinanza proseguendo il dialogo già intrapreso con la Regione Calabria, che sta guidando, e che ha portato importanti risultati per la nostra regione come, ad esempio, la firma con la Presidente Meloni dell’Accordo per il fondo Sviluppo e Coesione 2021-2027 € 2,5 milioni ed altre importanti misure per lo sviluppo della nostra comunità calabrese. Al neo vicesegretario nazionale di Forza Italia i più sentiti auspici di buon lavoro».

«Un riconoscimento all’uomo, al politico e al calabrese che ha sempre agito ed operato con un occhio indirizzato allo sviluppo della sua terra». Sono i complimenti che Francesco De Nisi e Giuseppe Graziano, rispettivamente segretario e presidente regionali di Azione in Calabria esprimono all’indirizzo del presidente della Regione Calabria, Roberto Occhiuto, per la nomina a vice segretario nazionale di Forza Italia assieme ad  Alberto Cirio, Deborah Bergamini e Stefano Benigni. «Siamo convinti – aggiungono De Nisi e Graziano – che con Roberto Occhiuto la Calabria abbia trovato una guida illuminata che saprà condurla verso l’affrancamento dalle ataviche questioni che ne hanno da sempre frenato crescita e ricchezza. Il prestigioso incarico conferitogli in seno al suo partito testimonia non solo la sua “dimensione” di appartenenza politica ma certifica, se mai ce ne fosse stato bisogno, che possiamo contare, che tutti i calabresi possono contare, su un dirigente di primo piano della politica nazionale. Di quella politica che conta e che, con i giusti sostegni e le giuste alleanze, è in grado di assicurare un futuro per chi spera di poter continuare a vivere dove è nato e vedere realizzati i propri sogni». De Nisi e Graziano, nel concludere, rinnovano a Roberto Occhiuto le congratulazioni di Azione Calabria e rilanciano «il pieno appoggio, con idee e proposte fattive e costruttive, al centrodestra che guida la Regione Calabria», dicendosi sicuri «che per la nostra terra i giorni a venire, grazie anche al prestigio personale e istituzionale del presidente, saranno decisivi per l’agognato salto di qualità».

Il Corriere della Calabria è anche su WhatsApp. Basta cliccare qui per iscriverti al canale ed essere sempre aggiornato

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x