Ultimo aggiornamento alle 19:03
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 3 minuti
Cambia colore:
 

la sfida

Aguzzoli: «Ho sempre creduto e credo nel Playoff. Domenica con Salerno serve il pienone»

L’esterno della Myenergy fa il punto in vista della gara decisiva il 21 aprile alle 18 al PalaCalafiore contro la Power Basket

Pubblicato il: 19/04/2024 – 11:27
Aguzzoli: «Ho sempre creduto e credo nel Playoff. Domenica con Salerno serve il pienone»

REGGIO CALABRIA L’esterno della Myenergy, Thomas Aguzzoli ha fatto il punto in vista della cruciale e decisiva gara, programmata per domenica 21 aprile alle ore18 al PalaCalafiore contro la Power Basket Salerno. L’esterno emiliano è stato ospite all’interno del format “Momenti neroarancio”, in onda sulla Tv Ufficiale del Club, Videotouring. Ecco le sue impressioni: «Da inizio anno abbiamo fatto una grandissima cosa. Una partita alla volta, sempre più in alto. Adesso, serve ancora più calore da parte della gente, per non sbagliare. Quella di Monopoli penso sia stata una vittoria importante anche dal punto di vista psicologico. Nelle ultime due partite siamo stati più bravi a gestire i finali di gara.
Siamo migliorati dal punto di vista mentale, con estrema voglia di vincere».
La mia crescita personale? «In queste ultime partite, siamo tornati a giocare molto più di squadra. Siamoin tanti in doppia cifra. Mi concentro tanto in difesa, è il segreto della nostra ascesa. Le mie triple sì, sono state importanti. Precedentemente ne avevo sbagliate ed erano troppo importanti per sbagliarle. Quando siamo stati costretti ad allenarci a ranghi ridotti si è visto. Ognuno di noi ha dovuto sopperire alle assenze. Con Monopoli abbiamo lavorato tanto sul come poter limitare Vanni Laquintana: pensiamo di esserci riusciti. Siamo una squadra molto istintiva alla quale piace correre e non ragionare. Siamo giovani e con poca esperienza ma abbiamo grande voglia di fare bene».

Riconferme per il prossimo anno?
«Se la gente si è affezionata a noi c’è un perché e ne andiamo fieri. Sarebbe una bella cosa ritrovarci tutti qui anche l’anno prossimo».

Il cammino della squadra?
«Personalmente ho sempre creduto nel Playoff. Non dobbiamo temere nessuno.Per la squadra che siamo possiamo battere chiunque e la vittoria con l’Orlandina ne è l’esempio. Siamo molto fiduciosi. In questa settimana c’è maggiore “hype” ma è dall’inizio che la città è coinvolta. Tanta gente mi ferma, mi dice che verrà al palazzetto, altri, che vivono fuori mi scrivono che mi seguiranno tramite i nostri “live” su Facebook: è bellissimo e non è un “picco” solo di questa settimana».

La sfida di domenica contro Power Basket?
«Sarà una gara difficilissima. La pressione è tutta dalla nostra: non possiamo sbagliare.Non pensiamo alle altre condizioni che, prevedono, anche in caso di sconfitta di passare il turno. Pensiamo a noi, pensiamo a giocare e fare bene. Stiamo lavorando e migliorando sull’aspetto del gioco che viene successivamente ai nostri allunghi: è un discorso mentale. Nelle ultime due gare si è visto il cambio di passo. Siamo qui e vogliamo arrivare fino in fondo. Nonostante,quella che potrebbe essere un po ‘di giusta tensione, dobbiamo giocare come sappiamo fare e come il nostro Coach ci ha insegnato. Per tanto di noi, sarà la gara più importante della carriera».

Un ultimo messaggio?
«Ogni cittadino di Reggio Calabria sarà utile alla causa. Sono come noi, ognuno di loro può fare la differenza: vi aspettiamo al Palazzetto».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x