Ultimo aggiornamento alle 10:24
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

la targa

Il giardino comunale all’incrocio fra via Fratelli Bandiera e via Matteotti a Rende, «ha finalmente un nome»

Rientra nel progetto nazionale “Testimoni di speranza”, portato avanti dal Rotaract

Pubblicato il: 22/05/2024 – 20:09
Il giardino comunale all’incrocio fra via Fratelli Bandiera e via Matteotti a Rende, «ha finalmente un nome»

RENDE Il giardino comunale all’incrocio fra Via Fratelli Bandiera e Via Giacomo Matteotti, in Rende, ha finalmente un nome. Il Rotaract Club di Rende, presente con i suoi numerosi soci, nella mattinata di oggi, insieme al Commissario Prefettizio Santi Giuffrè, al Comandante della Polizia Municipale Alfredo Ferraro, all’Architetto Andrea Sorrentino e altre autorità, ha inaugurato la targa che dedica il Giardino alle Vittime Innocenti della ‘ndrangheta.

La volontà di sensibilizzare la popolazione su tematiche sociali, in particolare su quelle della legalità, è al centro del progetto nazionale “Testimoni di speranza”, che viene portato avanti nell’ambito dell’organizzazione Rotaract attraverso numerose iniziative, non ultima questa intitolazione a perenne memoria delle vittime della criminalità organizzata. «Questa è la testimonianza che la Calabria non è solo una terra di omertà, ma è fatta di giovani che hanno una forte cultura della legalità» ha dichiarato la Presidente del Rotaract Club Rende, Lucrezia Tucci, che ringrazia sentitamente l’amministrazione.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x