Ultimo aggiornamento alle 18:06
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

il ritorvamento

Droga e munizioni in casa, un cosentino finisce ai domiciliari

I controlli della Polizia di Cosenza. Il fiuto del cane “Digos” conduce gli agenti nell’appartamento dell’indagato

Pubblicato il: 29/05/2024 – 17:53
Droga e munizioni in casa, un cosentino finisce ai domiciliari

COSENZA La Polizia di Stato ha eseguito, nell’ambito dei servizi straordinari disposti dal Questore della Provincia di Cosenza Giuseppe Cannizzaro ha arrestato una persona trovata in possesso di marijuana, hascisc, e materiale strumentale allo spaccio oltre a munizionamento detenuto illegalmente. In particolare, i poliziotti effettuavano dei controlli nel quartiere Vagliolise, in alcuni complessi abitativi di edilizia economica e popolare. Il cane poliziotto “Digos” segnalava interesse per uno specifico appartamento. L’accesso all’abitazione permetteva di rinvenire al suo interno marijuana, per complessivi 208 grammi, hascisc per complessivi grammi 4,30, e un bilancino elettronico di precisione. Rinvenute tre cartucce per arma comune da sparo e quattro cartucce da caccia, munizioni detenute dall’uomo in assenza delle prescritte autorizzazioni. Espletate le formalità di rito, l’uomo è stato sottoposto alla misura degli arresti domiciliari.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x