Il robot “made in Reggio” sbaraglia la concorrenza a Verona

Agli allievi dell’Itt Panella Vallauri la gara nazionale Roboval. Primo, secondo e terzo posto conquistati con la piattaforma Arduino

REGGIO CALABRIA En plein degli alunni dell’Itt Panella Vallauri di Reggio Calabria alla Gara nazionale di robotica “Roboval” di Verona. I tre team dell’istituto reggino in corsa alla manifestazione si sono aggiudicati primo, secondo e terzo posto con il “robot easy”, spinto dal programma ideato e sviluppato dagli allievi Costantin Giciu, Giuseppe Antonio Iaria, Natale Barillà, Alessio Nato, Yassine Boufakri, Riccardo Barreca, Monir Sobhi ed Emanuele Scarfò.

«L’Itt Panella-Vallauri è stata l’unica scuola di tutto il centro sud – è detto in un comunicato – a essere stata ammessa alla fase finale della competizione nella categoria “labirinto” che ha visto in gara piccoli robot autonomi, basati sulla piattaforma di prototipazione elettronica Arduino che si sono sfidati in una gara a tempo, affrontando e superando due percorsi inventati sul momento dalla commissione di gara. Il programma Arduino ha consentito al robot “made in Reggio Calabria” di piazzarsi al primo, secondo e terzo posto».





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password