Innovazione, liceo lametino trionfa al Goethe Institut di Milano

A vincere il concorso nazionale “WwieWissen – Dreh dein video” è stato il video-progetto di una innovativa lampadina a led (che si attiva con il succo di limone) realizzato dai giovani dell’Istituto Campanella

LAMEZIA TERME Il liceo Campanella di Lamezia Terme conquista due posti sul podio del concorso che ha coinvolto studenti di tutta Italia nella realizzazione di mini video per spiegare, rigorosamente in lingua tedesca, argomenti di carattere scientifico e tecnologico.
Oltre cinquanta studenti del triennio del liceo linguistico, guidati dalle docenti di tedesco dell’istituto Maria Carmela Agosto, Annamaria Mantella, Concettina Lucchino e Ursula Mader, si sono messi a lavoro nei mesi scorsi per realizzare brevi produzioni video caratterizzate, oltre che dall’uso della lingua di Goethe, da un taglio comunicativo innovativo, semplice, coinvolgente.
Tra i cinque video iscritti dagli studenti lametini al concorso, si è aggiudicato il primo posto “Zitronen Batterie”, realizzato dagli studenti della VC linguistico. Il video presenta il progetto di un’innovativa lampadina a led che si attiva a contatto con l’acido contenuto nel succo di limone. Terzo posto, invece, per “Regenbogen”, realizzato dagli studenti della IV BL, per spiegare in tedesco i processi che regolano il fenomeno naturale dell’arcobaleno.
Unica scuola calabrese a partecipare al concorso del Goethe Institut di Milano, gli studenti lametini sono stati coinvolti nei mesi scorsi in una giornata di formazione con i youtuber Simon Wessel-Therhorn ed Eduard Flemmer, fisici ed esperti in tecniche della comunicazione, fondatori del canale Youtube “LekkerWissen”, che hanno fornito agli studenti alcune tecniche pratiche per una comunicazione efficace in lingua tedesca attraverso il linguaggio video.
La premiazione degli studenti lametini si svolgerà nel mese di maggio con i rappresentanti del Goethe Institut.
«Una bella soddisfazione per i nostri studenti e per tutta la nostra scuola – ha dichiarato il dirigente Giovanni Martello – che si aggiunge agli altri importanti eventi che hanno visto nei mesi scorsi una sempre maggiore collaborazione tra il nostro istituto e il Goethe Institut, come il primo premio al concorso teatrale nazionale “Tedesco in scena” a maggio dello scorso anno, l’incontro e il concerto con la rapper Leila Akinyi. Occasioni per rafforzare le competenze linguistiche e per far maturare sempre più nei nostri studenti una visione europea del loro percorso, uno dei punti fondamentali della mission dell’offerta formativa del nostro istituto».







Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto