EUROPEE | Statti: «I parlamentari eletti sostengano la crescita del comparto»

Gli auguri del presidente di Confagricoltura Calabria ai neoeletti: «Spetterà loro di interpretare al meglio le aspettative del mondo agricolo»

LAMEZIA TERME «L’auspicio è che i candidati eletti al Parlamento europeo sappiano interpretare al meglio le aspettative di un settore che resta trainante per l’economia della Calabria e possano tradurle in realtà». Lo ha affermato Alberto Statti, presidente di Confagricoltura Calabria. «A Laura Ferrara, unica parlamentare calabrese eletta – aggiunge – esprimiamo l’augurio di buon lavoro rinnovandole l’invito a seguire con l’attenzione finora dimostrata l’intero comparto agricolo». «Ricordiamo che la nuova assemblea – sottolinea ancora Statti – ha davanti a sé sfide decisive per il futuro dell’Unione a partire da una strategia condivisa delle politiche economiche dell’Europa. Per noi è fondamentale che la riforma della Politica agricola comune (Pac) non subisca sconvolgimenti tali da metter a rischio un mondo costituito da piccoli e medi imprenditori e da quanti ci lavorano. Un mondo che quotidianamente porta avanti la propria attività per rilanciare un’economia come quella calabrese che deve fare i conti con ritardi infrastrutturali enormi a cui si sommano norme fiscali che penalizzano fortemente la tenuta stessa delle aziende».
«Per questo – conclude – c’è bisogno che quanti sono chiamati a rappresentarci nel Parlamento europeo ascoltino con attenzione quelle che sono le esigenze di un comparto che proprio dall’Europa si aspetta politiche più attente a consentire alla Calabria di recuperare il gap con il resto del Paese permettendole così di contribuire alla crescita complessiva degli interi territori dell’Unione».







Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto