«Oltre l’emergenza, ripensiamo la qualità della vita»

di Farmacia La Rosa

La Storia ci insegna che crisi ed emergenze, soprattutto quelle sanitarie come quella che stiamo affrontando, si superano prima e meglio quando la ricerca di soluzioni tecniche viene accompagnata da tensione sociale e da ottimismo; a partire dal recupero di valori come la formazione continua, la responsabilità nelle professioni e nelle relazioni sociali e senza mai abdicare al senso di umanità verso quanti, oggi soprattutto, hanno più necessità di cure ed assistenza.
Richiamando alla massima allerta sul rispetto di tutte le prescrizioni di prevenzione del contagio la squadra di professionisti della Farmacia La Rosa di Cosenza, per tutti quella storica di Piazza Europa, coglie l’occasione per condividere un messaggio che vuole essere anzi tutto di solidarietà e di disponibilità ma anche di esortazione a riflettere sulla necessità di ripensare la stessa qualità della vita e della salute.
Con un’offerta sempre aggiornata ed ampliatasi negli ultimi anni (dal farmaco etico e galenico alla telemedicina, dal settore benessere e salute a quello della famiglia e nutrizione, dai rimedi naturali alla medicina dei viaggi, quanto mai attuale con la Pandemia da Covid-19, fino al servizio del Centro Unico di Prenotazione), ristrutturata da ultimo nel 2018 per garantire un design di maggiore funzionalità, accoglienza e assistenza personalizzata e riservata, la storica Farmacia La Rosa resta gelosamente ancorata ad una mission eredita e contestualizza da ben 120 anni: condividere cultura della salute.
Formazione, ricerca, specializzazione ed etica restano le sole chiavi di lettura di una concezione quasi sacrale del rapporto professionale, tanto con la diffusa e mutata domanda di salute contemporanea, quanto con il mondo medico; un approccio, un metodo ed una visione antica ma sempre attuale del farmacista che privilegia l’elaborazione continua di soluzioni, il senso di umanità al banco, l’aderenza terapeutica che significa anzi tutto lettura trasparente delle prescrizioni.
La possibilità, infine, di personalizzare il farmaco attraverso il laboratorio galenico, preziosa cerniera intergenerazionale tra memoria e futuro, rappresenta forse l’autentico valore aggiunto di una lunga esperienza familiare e professionale che, attraverso quattro generazioni, a cavallo di due conflitti mondiali, di emergenze e pandemie influenzali come la Spagnola e di radicali trasformazioni della società e dell’economia, continua a sentirsi sorretta da attenzione costante alle innovazioni ed ai cambiamenti del settore ma, allo stesso tempo, da immutato spirito di servizio.





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto