Operazione antidroga tra Vibo e Milano, 6 arresti – NOMI e VIDEO

Quattordici indagati per spaccio. Farebbero parte di una rete riconducibile al “locale” di ‘ndrangheta di Zungri che riforniva di marijuana, hashish e cocaina la “Costa degli dei”

VIBO VALENTIA Dalle prime ore della mattinata, i carabinieri della Compagnia di Vibo Valentia con il supporto di quelli di Nerviano, nel Milanese, stanno eseguendo 6 misure cautelari degli arresti domiciliari e 2 misure di obbligo di dimora emesse dal gip di Vibo nei confronti di altrettanti soggetti ritenuti contigui al locale di ‘ndrangheta di Zungri accusati, a vario titolo, di spaccio di sostanze stupefacenti. Altre 6 persone sono state deferite in stato di libertà per lo stesso reato.
«L’attività investigativa – si legge in una nota dei carabinieri – ha consentito di individuare e disarticolare una fitta rete di spaccio riconducibile ad un sodalizio criminoso, composto da 14 soggetti, capeggiato da un gruppo familiare, che rifornivano di marijuana, hashish e cocaina tutta l’area costiera della provincia di Vibo Valentia denominata “Costa degli dei”». I particolari dell’operazione saranno resi noti nel corso della conferenza stampa che si terrà alle 11 nella sede del Comando provinciale dei carabinieri di Vibo.
Gli arrestati sono Angelo Accorinti, 30 anni, Pino Fusca (42), Sebastiano Navarra (45), Pasquale Caglioti (52), Andrea Caglioti (28) e Antonio Alessandria (24).

 





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password