Paravati, in migliaia al raduno dei cenacoli di Natuzza Evolo

Il vescovo ha annunciato l’avvio della prima fase della causa di beatificazione. L’esito del lavoro svolto da medici e teologi presto consegnato alla Santa Sede

Mancuso santuario Natuzza Rinascita

PARAVATI Migliaia di persone, come ogni anno, si sono raccolte a Paravati di Mileto per il tradizionale raduno dei cenacoli di preghiera organizzato in occasione della festa della Mamma. Nel corso della messa, il vescovo della diocesi di Mileto mons. Luigi Renzo, nello spiegare i rapporti tra diocesi e Fondazione Cuore Immacolato di Maria Rifugio delle Anime, ente spirituale nato per volere della mistica di Paravati Natuzza Evolo, ha sostenuto che «tutto tornerà come prima non appena sarà regolarizzato il rapporto tra Diocesi e Fondazione» ivi compresa «la consacrazione della chiesa». Il presule ha aggiunto che la commissione di studio che aveva istituito lo scorso novembre ha completato la sua attività e che in settimana si recherà a Roma alla Congregazione della Fede per consegnare gli esiti del lavoro svolto da medici e teologi in ordine alla beatificazione di Natuzza.





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto