Recuperati i 19 scout dispersi in Aspromonte

Il gruppo di Pistoia è stato soccorso dai volontari del Soccorso alpino. Avevano perso l’orientamento in zona Materazzelli di Samo

REGGIO CALABRIA Un gruppo scout di Pistoia che si era disperso in Aspromonte, composto da 19 persone, tra cui otto minorenni, è stato recuperato la notte scorsa dai volontari del Soccorso alpino calabrese. L’operazione di soccorso, seguita dalla Prefettura di Reggio Calabria, è scattata dopo che ieri sera alle 19 è giunta alla Centrale operativa del 118 di Reggio Calabria la richiesta di soccorso da parte del gruppo scout.
È stata allertata la stazione locale del Soccorso alpino Calabria, che attraverso la propria Centrale operativa nazionale é riuscita ad ottenere le coordinate Gps attraverso un “Sms Locator”.
I 19 scout erano partiti da un rifugio con destinazione Gambarie quando, giunti in località Materazzelli di Samo, a circa 1.800 metri d’altezza, hanno perso l’orientamento anche a causa dell’oscurità che nel frattempo era sopravvenuta. Gli scout, dopo che sono stati raggiunti, sono stati accompagnati su una stradina di montagna dove c’erano ad attenderli alcuni mezzi. I 19 scout stanno tutti bene.







Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto