«Candidiamo al Nobel per la pace il modello Riace»

La proposta di Flavio Lotti, coordinatore della Marcia della Pace “PerugiAssisi”. «È un esempio che serve a tutti e che risponde ai valori a cui la marcia si è sempre ispirata»

PERUGIA «Candidiamo al Nobel per la pace il modello Riace». La proposta è arrivata da Flavio Lotti, coordinatore e anima della Marcia della pace PerugiAssisi, in occasione del suo intervento per i saluti alla partenza del corteo. «Non ci riferiamo a persone in particolare e non vogliamo personalizzare la questione – ha poi ribadito all’Ansa Lotti – ma come comitato organizzatore della marcia proponiamo che il prossimo Nobel venga dato ad un modello di accoglienza, integrazione e solidarietà che serve a tutti e che risponde ai valori a cui la marcia si è sempre ispirata».







Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto