Barcone con 79 migranti nel Crotonese, fermati due scafisti

Gli stranieri erano di origine pachistana. I sospettati sono di nazionalità lettone

CROTONE Intervento nella notte da parte degli uomini del reparto operativo aeronavale della Guardia di finanza di Vibo Valentia che, con i finanzieri della sezione operativa navale di Crotone, hanno fermato due migranti che stavano tentando la fuga dopo aver fatto incagliare fra gli scogli un’imbarcazione con a bordo 79 pachistani nei pressi di Capo Cimiti, nelle acque del Crotonese. I due presunti scafisti fermati sono di nazionalità lettone e sono stati individuati nei pressi della stazione ferroviaria di Crotone, ancora bagnati e sporchi di sabbia, verosimilmente sbarcati con un piccolo gommone abbandonato sul lido. I due fermati, formalmente ancora sospettati di aver avuto un ruolo nello sbarco dei migranti, si trovano in stato di fermo per completare gli accertamenti del caso.







Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto