Villa, tenta di abusare una 16enne: fermato dai passanti

L’uomo è stato individuato e arrestato dai carabinieri. Era fuggito dopo l’intervento di alcune persone allarmate dalle grida della ragazzina

VILLA SAN GIOVANNI Un 27enne di nazionalità marocchina è stato arrestato dai carabinieri della Compagnia di Villa San Giovanni per tentata violenza sessuale nei confronti di una sedicenne del posto.
L’aggressione, secondo la ricostruzione degli investigatori, è avvenuta nella serata di sabato scorso. La giovane, dopo aver trascorso la serata con un gruppo di amici, si è incamminata da sola verso un ristorante poco distante dove doveva incontrare un’amica.
Per strada la 16enne ha udito dei passi dietro di lei e ha notato un’ombra avvicinarsi. All’improvviso è stata aggredita da un uomo. La ragazza, però, ha reagito, riuscendo ad inviare una chiamata al proprio fidanzato e richiamando con le proprie grida l’attenzione di due passanti che sono intervenuti in suo aiuto, facendo scappare l’aggressore verso la stazione ferroviaria.
I carabinieri, informati dai familiari della ragazza, hanno avviato subito le ricerche concluse pochi minuti dopo l’episodio con l’individuazione del presunto autore ed il suo accompagnamento in caserma per gli accertamenti. L’uomo è stato quindi arrestato e portato in carcere.







Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto