Abusivismo edilizio, la Guardia costiera sequestra parte di un fabbricato

L’immobile sito nella zona costiera di Vibo Valentia è stato sequestrato per lavori di ampliamento non autorizzati

VIBO VALENTIA Nella giornata di ieri, l’attività di controllo a tutela del demanio marittimo e dell’ambiente marino costiero, effettuata dalla Guardia Costiera ha portato al sequestro di una parte di fabbricato ubicato nelle immediate vicinanze dell’ambito portuale di Vibo Valentia per lavori di ampliamento non autorizzati.
L’operazione è stata coordinata da due pattuglie impegnate in attività di controllo sull’abusivismo edilizio e demaniale che ha richiesto degli approfondimenti investigativi all’esito dei quali è stato accertato che i lavori erano in corso di esecuzione sull’immobile senza che il proprietario avesse ottenuto le autorizzazioni previste in materia urbanistica e demaniale marittima integrando così una violazione del Codice della Navigazione (artt. 55 ed 1161) e del Testo Unico in Materia Edilizia ( artt. 31 e 44).







Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto