Crotone, anziane disabili in stato di abbandono: denunciati i parenti

Tre sorelle portatrici di handicap vivevano in ambienti degradati. I responsabili accusati di maltrattamenti. Riscontrata una minaccia di morte

CROTONE Tre sorelle anziane, una delle quali ammalata e le altre portatrici di handicap e non deambulanti, tenute in stato di abbandono e in condizioni ambientali degradate: è la situazione scoperta dalla polizia di Stato a Crotone. Tre persone, parenti delle sorelle, sono state denunciate in stato di libertà con l’accusa di maltrattamenti in famiglia e abbandono di persona incapace. Il personale dell’Ufficio Prevenzione generale della Questura è intervenuto dopo la denuncia da parte di un fratello delle tre sorelle, al quale veniva impedito di incontrarle.
L’uomo aveva anche riferito che una delle tre sorelle aveva tentato di mantenere i rapporti telefonici con lui, chiedendo più volte di essere allontanata dall’abitazione.
La donna era stata però scoperta da chi avrebbe dovuto accudirle, privata del telefono e minacciata di morte. I poliziotti si sono così recati nell’abitazione delle tre sorelle e ne hanno constatato le condizioni di abbandono, oltre alle precarie condizioni di salute. É stato chiesto così l’intervento del personale del 118, che ha portato le tre sorelle in ospedale. La situazione è stata segnalata al settore Servizi sociali del Comune di Crotone per i provvedimenti del caso.







Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto