Vibo, scoperti 7 lavoratori in nero

È questo l’esito dei controlli nel settore della ristorazione. I finanzieri hanno anche sequestrato un’auto di grossa cilindrata a Tropea

VIBO VALENTIA Sette lavoratori in nero sono stati scoperti dai finanzieri del Comando provinciale di Vibo Valentia nell’ambito di un’attività finalizzata alla prevenzione e repressione dei traffici illeciti e dell’evasione fiscale. I controlli, dai quali sono scaturite contestazioni di numerose irregolarità in materia di lavoro sommerso, sono stati attuati in sedi di esercizi commerciali attivi nel settore della ristorazione. L’attività dei finanzieri ha riguardato, inoltre, l’individuazione, su strada, di autovetture di grossa cilindrata, con lo scopo di stanare eventuali evasori del fisco.
In questo contesto, sul lungomare di Tropea, è stata intercettata un’autovettura con targa tedesca, ma condotta da un cittadino italiano, e si è proceduto al sequestro del veicolo in attesa della confisca. Al trasgressore, inoltre, è stata comminata una sanzione.







Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto