In casa con 600 grammi di droga nel Catanzarese, ai domiciliari 32enne

L’uomo è stato fermato dai carabinieri. I militari hanno rinvenuto nell’abitazione marijuana, hashish e soldi

ZAGARISE Detenzione ai fini di spaccio. Con quest’accusa un 32enne di origini napoletane ma residente a Zagarise è stato arrestato e posto ai domiciliari dai carabinieri. In particolare i militari delle stazioni carabinieri di Santa Maria e Zagarise, si sono presentati nell’abitazione dell’uomo, con precedenti penali, insospettiti da diversi spostamenti che si notavano nella sua casa. Da qui è partita la perquisizione all’interno dell’appartamento.
Durante le operazioni di polizia giudiziaria, l’uomo consegnava, a seguito esplicito invito, 1 busta di cellophane trasparente contenente circa 14 grammi di marijuana insieme a 1 bilancino di precisione, il tutto custodito all’interno di un mobiletto della cucina, 1 busta di cellophane di colore bianco contenente 200 grammi di marijuana e 2 panetti di hashish dal peso complessivo di 202 grammi prelevati da un secchio in plastica posto sotto il lavandino della cucina.
Tenuto conto dell’atteggiamento ancora guardingo dell’uomo, le attività di perquisizione proseguivano; in effetti, veniva rinvenuto anche 1 coltello ancora intriso di Hashish; inoltre, da uno zainetto blu posto nell’armadio della camera da letto veniva estratto 1 un involucro di cellophane trasparente contenente altri 100 grammi di marijuana, unitamente alla somma contante di 1.435 euro suddivise in banconote di vario taglio.
All’interno dei locali adiacenti all’abitazione del R.M., utilizzati come deposito per materiale da giardinaggio, veniva rinvenuto un ulteriore involucro di cellophane bianco contenente 55 grammi di marijuana mentre una pianta della medesima tipologia, dell’altezza di circa 1 metro, veniva scoperta sul retro del giardino, coltivata su un vaso.
In considerazione di quanto rinvenuto, opportunamente posto in sequestro, l’uomo è stato inevitabilmente dichiarato in stato di arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari, in attesa dei prossimi provvedimento dell’autorità giudiziaria.







Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto