Rifiuti speciali abbandonati a Morano, denunciato un imprenditore

Una ingente quantità di scarti era stata lasciata in un terreno agricolo

MORANO CALABRO Aveva abbandonato su un terreno seminativo non coltivato un ingente quantitativo di rifiuti speciali agricoli non pericolosi provenienti da un allevamento zootecnico. Il titolare di un’azienda agricola di Morano Calabro è stato denunciato per gestione illecita di rifiuti dai carabinieri che hanno sequestrato l’area.
I militari della stazione Parco durante un controllo in località “Pomarita” hanno trovato il materiale lasciato nei pressi di una strada all’interno del Parco nazionale del Pollino e nelle vicinanze di un corso d’acqua che attraversa la piana di Campotenese. I cumuli, compattatisi nel tempo, erano ricoperti da erbacce infestanti e senza l’utilizzo di accorgimenti mirati a prevenire rischi igienico-sanitari. Dai controlli è emerso che l’abbandono del materiale sul terreno era avvenuto in assenza della prevista autorizzazione.





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto