Gioia, la Finanza salva una tartaruga marina

L’esemplare di caretta caretta è stato soccorso dall’unità navale delle fiamme gialle di Vibo. Sarà curato dal centro di Montepaone

GIOIA TAURO I finanzieri della stazione navale della Guardia di Finanza di Vibo Valentia, in servizio a miglia 3 al largo del porto di Gioia Tauro, durante un’ordinaria navigazione di polizia, hanno soccorso un esemplare adulto di tartaruga marina Caretta Caretta in evidente stato di difficoltà.
L’animale non riusciva, infatti, ad immergersi, neanche alla vista dell’unità navale, elemento questo, che non è sfuggito agli occhi e all’esperienza dei militari, che, recuperato l’esemplare di specie protetta, hanno prontamente attivato la Rete regionale spiaggiamento, chiamando l’Asp “Area C” di Cosenza – Distretto Tirreno ed il Centro Recupero M.a.r.e. (Marine Animal Rescue Effort) di Montepaone (CZ), dove la creatura sarà curata fino a recuperare una condizione ottimale e consentirne la restituzione all’ambiente naturale.





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto