Nuove scosse tra il Vibonese e il Reggino

Sismi di magnitudo 3,3 e 2,2 con epicentro a San Pietro di Caridà

SAN PIETRO DI CARIDÀ Continuano le scosse sismiche tra le province di Vibo Valentia e Reggio Calabria. Due terremoti in meno di un’ora si sono verificati giovedì mattina con epicentro sempre a San Pietro di Caridà. La più forte di magnitudo 3.3. è stata registrata dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia alle 11:15. Mentre la prima è stata rilevata alle 10.39 (magnitudo 2.2). La scossa è stata avvertita particolarmente sulla costa vibonese. Nessun danno, non si registrano feriti.







Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto