Asp Catanzaro, «macchine spente. Radiologia mai entrata in funzione»

La segnalazione degli utenti:«Una situazione del genere aumenta le difficoltà di chi vive nel centro storico»

CATANZARO È stata acquistata, montata e collaudata sin dallo scorso mese di novembre ma non è mai entrata in funzione. È la nuova apparecchiatura radiologica del Polo sanitario di Catanzaro Centro dell’Azienda sanitaria provinciale del capoluogo. A segnalare la mancata entrata in servizio dell’apparecchiatura è un gruppo di utenti della struttura che lamenta il perdurante disservizio e il disagio di dover «migrare» al Poliambulatorio di Lido per potere effettuare tale tipo di accertamenti che si potrebbero agevolmente svolgere in centro storico. Il cambio dell’apparecchiatura era stato deciso quattro anni addietro perché, secondo quanto riferito, quella in attività fino ad allora era stata giudicata malfunzionante. Intanto, lamentano gli utenti, nella struttura del quartiere marinaro del capoluogo le macchine cambiate in contemporanea funzionano regolarmente mentre in centro città ancora si attende l’attivazione. «Purtroppo – spiegano gli utenti che chiedono una pronta soluzione della vicenda – c’è il rischio che anche una situazione del genere finisca per accrescere ulteriormente le difficoltà che vivono i residenti del centro storico cittadino».







Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto