Nascondeva materiale pedopornografico, arrestato dipendente pubblico

Ai domiciliari un 50enne di Reggio. Sequestrata la strumentazione informatica che utilizzava in ufficio

REGGIO CALABRIA Un uomo di 50 anni, C.P., di Reggio Calabria, è stato arrestato e posto ai domiciliari dai carabinieri del reparto operativo del comando provinciale con l’accusa di detenzione e scambio di materiale pedopornografico online.
L’arresto del cinquantenne, dipendente della pubblica amministrazione, è stato disposto dal gip del Tribunale di Reggio Calabria su richiesta della Procura reggina. Il provvedimento è stato eseguito dai militari che, nell’ambito dell’indagine coordinata dalla Procura reggina, hanno proceduto anche al sequestro della strumentazione informatica utilizzata dall’indagato nell’ufficio in cui lavora.







Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto