Scilla, pestato dai coetanei dopo aver insultato la ex

Dopo l’aggressione, il 18enne è stato ricoverato ai Riuniti con una prognosi di 30 giorni. Indagini in corso per identificare gli autori dell’aggressione

SCILLA Insulta la ex fidanzata con la quale ha rotto da poco e viene dapprima spintonato da due coetanei, amici della ragazza, e poi picchiato da uno dei due giovani tornato sul posto poco dopo con un gruppo di circa venti altre persone. È accaduto sulla spiaggia di Scilla dove un ragazzo di 18 anni è stato malmenato e, per le ferite riportate, è stato ricoverato in ospedale a Reggio con una prognosi di 30 giorni. Sull’episodio hanno avviato indagini i carabinieri che stanno lavorando per identificare gli autori dell’aggressione. Il reato contestato è quello di percosse e lesioni personali.







Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto