Rissa nella notte nel centro di Lamezia, tre arresti

In manette un 27enne, un 35enne e un 58enne. Uno di loro ha estratto un taglierino in un bar minacciando il personale

LAMEZIA TERME Una delle tante sere del centro di Nicastro, il cuore del capoluogo lametino. È da poco scattata l’una di notte quando giunge una chiamata al 112 per segnalare una rissa fra avventori in un bar. Le pattuglie dei carabinieri si apprestano a giungere sul luogo prima che la situazione degeneri. Tre soggetti di nazionalità straniera, T.O. cl.84 e K.Y. cl.92 ucraini e H.A. cl.61 bielorusso, sono entrati in un bar di piazza Mazzini chiedendo da bere, ma gli è stato negato perché erano evidentemente già ubriachi. Di fronte al rifiuto uno di loro ha estratto un taglierino ed ha minacciato il personale al bancone. Fortunatamente, in preda ai fumi dell’alcol, i tre soggetti hanno iniziato a litigare fra di loro permettendo così che venissero allertati i carabinieri che sono prontamente giunti sul posto. Nel frattempo la lite si era trasformata in una vera e propria rissa ma al suono delle sirene i tre stranieri hanno tentato di darsi alla fuga, inutilmente, poiché bloccati immediatamente dai militari e arrestati per rissa aggravata e minaccia.







Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto