Abusivismo a Schiavonea, sigilli al “Nettuno” – VIDEO

Gli agenti della polizia di Stato e gli uomini della Guardia costiera hanno apposto i sigilli al noto lido sulla spiaggia di Rossano Corigliano

CORIGLIANO ROSSANO La Polizia di Stato e la Capitaneria di porto di Corigliano Rossano, questa mattina hanno posto i sigilli al celebre lido “Nettuno”, a Schiavonea.
La misura, un decreto di sequestro preventivo d’urgenza, è stata emessa su disposizione della Procura della Repubblica del Tribunale di Castrovillari diretta dal pm Eugenio Facciolla. Gli uomini del commissariato e della Guardia costiera hanno documentato l’occupazione abusiva di un’area demaniale marittima di circa 4.500 metri quadri, utilizzata per la posa di ombrelloni, sedie sdraio, e pedane in legno, nonché la realizzazione di varie strutture in muratura, su uno spazio di circa 3.000 metri quadri, in assenza di qualsiasi titolo autorizzativo, dalle quali si ricavavano più locali adibiti a struttura ricettiva, bar, sala giochi, attività di ristorazione, posa di giochi per bambini e servizi igienici.
L’attività rientra nel progetto “il blu… nell’Estate”, servizi di controllo del territorio per la prevenzione e la repressione dei reati in genere.

 







Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto