Rissa tra turisti a Scalea, accoltellato 23enne. È grave

Il giovane è stato colpito in più parti del corpo. È in prognosi riservata a Cosenza. I carabinieri indagano sull’accaduto

SCALEA Un 23enne finito in prognosi riservata all’ospedale di Cosenza. È il bilancio di una notte di “follia” trascorsa a Scalea in cui per futili motivi è scoppiata una furibonda rissa tra alcuni turisti che affollano la nota meta balneare del Tirreno cosentino. Secondo una prima ricostruzione, il giovane mentre si trovava con alcuni amici nella centralissima via Fiume Lao è rimasto coivolto attorno alle 6 di lunedì mattina in una lite che ben presto si sarebbe trasformata in una rissa. Il 23enne, residente a Rorino, sarebbe stato accoltellato in diverse parti del corpo.
Soccorso dai sanitari del 118, intervenuti sul posto a seguito della chiamata degli amici del giovane, è stato trasportato d’urgenza all’Annunziata. Le sue condizioni sono state definte molto gravi e i medici si sono riservato la prognosi.
Su quanto accaduto sono in corso indagini dei carabinieri di Scalea, coordinati dal capitano Andrea Massari che ha avuto la delega a svolgere approfondimenti da parte della Procura della Repubblica di Paola.







Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto