Isola Capo Rizzuto, soccorsi 56 migranti su una barca a vela

Dai primi accertamenti si tratterebbe di afgani e iraniani, alcuni di etnia curda. Sono stati trasferiti nel centro di prima accoglienza Sant’Anna

CROTONE Cinquantasei migranti, tra i quali otto minori e sette donne, sono stati soccorsi oggi dalla Guardia di finanza e dalla Capitaneria di Porto di Crotone al largo di Isola Capo Rizzuto. Il gruppo si trovava a bordo di una barca a vela che si stava dirigendo verso la costa. Una volta soccorsi, sono stati trasportati nel porto di Crotone, dove i primi accertamenti hanno permesso di chiarire che si tratta di migranti afgani e iraniani, alcuni di etnia curda. A terra è scattato il sistema di controllo, identificazione e assistenza, prima del trasferimento nel centro di prima accoglienza di Sant’Anna ad Isola Capo Rizzuto.







Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto