Lamezia, un protocollo per demolire gli immobili abusivi

Il documento, redatto dalla Commissione straordinaria, sarà firmato venerdì anche da Procura e Prefettura. Già pronto un elenco delle strutture da distruggere

LAMEZIA La Commissione straordinaria del comune di Lamezia ha approvato il progetto di Protocollo d’Intesa finalizzato alla demolizione dei manufatti abusivi. Il documento sarà firmato venerdì anche dalla Procura di Lamezia e dalla Prefettura di Catanzaro, per definire i criteri e le procedure che vanno adottate nell’esecuzione delle sentenze passate in giudicato riguardanti gli abusivismi edilizi con obbligo di demolizione. Infine verrà redatto un elenco di immobili che dovranno essere demoliti.
Nella premessa del documento si evidenzia “l’indifferibile necessità di restituire legalità ai territori combattendo l’abusivismo edilizio, mediante l’applicazione di regole e procedure certe ad un settore particolarmente travagliato quale è quello dell’edilizia residenziale abusiva, in cui, non di rado, sono presenti fattori speculativi ed interessi criminosi”.
Nella deliberazione della Commissione straordinaria, invece, si mette in risalto “l’esigenza di tutelare il territorio del Comune di Lamezia Terme preservandone l’integrità, l’ordinato sviluppo, la bellezza, nonché la corretta fruizione da parte della popolazione si lega strettamente alla necessità di assicurare concreta attuazione agli interventi di recupero della legalità nel settore dei reati urbanistico-ambientali”.







Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto