Ruba un telefonino e aggredisce i carabinieri a Soverato, arrestato

Il 52enne è stato fermato dai militari. Ha reagito violentemente contro i carabinieri che lo avevano individuato

SOVERATO Ha rubato un cellulare dall’interno di un furgone e poi, quando sono arrivati i carabinieri, li ha aggrediti. È l’accusa mossa a G.L., di 52 anni, di Catanzaro, già noto alle forze dell’ordine, che è stato arrestato dai carabinieri della Compagnia di Soverato. I militari sono intervenuti dopo una chiamata al 112 che segnalava la presenza di un uomo che aveva rubato un telefono cellulare da un furgone in sosta. L’uomo è stato rintracciato nei pressi della stazione ferroviaria di Soverato e nonostante l’atteggiamento minaccioso e i numerosi tentativi di divincolarsi, lo hanno perquisito, trovando il cellulare. L’uomo è stato pertanto arrestato per furto aggravato e resistenza a pubblico ufficiale. Il Tribunale ha convalidato l’arresto, disponendo la misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto