Reggio, è atterrato il volo che trasportava il corpo di Nino Candido

Ad attendere la salma del vigile del fuoco 32enne morto nell’esplosione di Alessandria c’erano tutti i colleghi del comando reggino, assieme ad Irto e Falcomatà

REGGIO CALABRIA All’aeroporto dello Stretto è arrivata pochi minuti fa la salma di Nino Candido, il giovane vigile del fuoco reggino che ha perso la vita nell’esplosione della cascina vicino ad Alessandria. Il volo su cui la salma del giovane vigile del fuoco ha compiuto il suo ultimo viaggio è partito da Novara nel pomeriggio, una volta terminata la cerimonia funebre nel Duomo di Alessandria. Tutti i Vigili del fuoco del comando provinciale e tutte le forze dell’ordine hanno atteso in pista l’arrivo del volo, insieme al presidente del Consiglio regionale Nicola Irto e al sindaco Giuseppe Falcomatà. Domani, alle 14, nel Duomo di Reggio, i funerali solenni del 32enne.







Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto