Lamezia, compra un’auto senza pagarla e lo pestano in tre: denunciati

Uomo finisce al pronto soccorso dopo l’aggressione. Dice di aver subìto un incidente stradale: in realtà era stato riempito di botte. Indaga la polizia

LAMEZIA TERME Gli agenti del Commissariato di Lamezia Terme sono intervenuti per una rissa che era stata segnalata davanti a una stazione di servizio in via Del Progresso, dove poco prima quattro uomini avevano litigato e uno di loro era riverso a terra sanguinante. All’arrivo della Squadra Volante i quattro si erano dileguati.
Le indagini, svolte dalla Squadra di polizia giudiziaria e della Polizia Scientifica del Commissariato di Lamezia Terme, hanno permesso di accertare la dinamica dei fatti: tre persone, giunte a bordo di un’autovettura, avevano aggredito con calci, pugni e perfino con un bastone, il quarto uomo giunto a bordo di un’altra auto, con il quale probabilmente avevano un appuntamento.
L’aggredito è stato rintracciato e identificato nel Pronto Soccorso, dove, riferendo di aver subito un incidente stradale, si era recato per farsi curare a causa di un riscontrato “trauma cranio – facciale non commotivo”. Si accertava quindi che aveva acquistato un’autovettura, che poi non aveva pagato, da uno dei tre aggressori; costoro gli avevano dato appuntamento alla stazione di servizio Martinica per avere il denaro pattuito, ma, non ottenendolo, lo avevano aggredito e si erano dileguati.
Le indagini, svolte in collaborazione con il Commissariato di Gioia Tauro, hanno permesso alla Polizia di Stato di identificare gli aggressori, tre persone di Gioia Tauro, che sono state deferite alla locale Procura della Repubblica in attesa di eventuali determinazioni dell’Autorità giudiziaria. 







Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto