Rosarno, arrestato 19enne nigeriano con 300 g di cannabis nello zaino

Gli agenti di Polizia di Gioia Tauro hanno fermato il giovane trovato in possesso dello stupefacente diviso in confezioni a fini di spaccio

ROSARNO La Polizia di Stato di Gioia Tauro ha arrestato un cittadino di nazionalità nigeriana trovato in possesso di 300 grammi di sostanza stupefacente a fini di spaccio. L’arresto è avvenuto nel Comune di Rosarno, dove gli agenti hanno trovato, all’interno dello zainetto trasportato dall’uomo, la sostanza stupefacente del tipo cannabis sativa confezionata in una busta di cellophane.
Y.I., 19enne, al termine delle formalità di rito e su disposizione dell’Autorità Giudiziaria è stato ristretto presso la casa circondariale di Arghillà di Reggio Calabria. L’arresto è stato poi convalidato ed è stata disposta la misura del divieto di dimora nella provincia di Reggio Calabria.





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto