Reggio, stop alla discoteca Metropolys per irregolarità

«Rischi per i partecipanti a un evento» secondo la Questura. Il Comune ha emanato un’ordinanza di cessazione dell’attività

REGGIO CALABRIA La squadra amministrativa della Questura di Reggio Calabria ha svolto un intervento di monitoraggio e controllo nella discoteca Metropolys di Reggio Calabria, riscontrando violazioni alla normativa in materia di pubblici spettacoli ed intrattenimenti, nonché in materia di somministrazione di bevande alcoliche.
Il controllo amministrativo è stato effettuato in occasione di un evento per il quale era stata dichiarata la partecipazione di un numero di persone notevolmente inferiore alla realtà dei fatti. Sono state constatate, infatti, condizioni di sicurezza, igienico-sanitarie e di salubrità dell’ambiente assolutamente inadeguate. Riscontrata, dunque, da parte della polizia di Stato, «la palese difformità tra quanto dichiarato e quanto realizzato e visti i gravi rischi cui erano esposti i partecipanti all’evento», l’ufficio competente del Comune di Reggio Calabria ha emanato un’ordinanza di cessazione immediata dell’attività commerciale, di somministrazione di alimenti e bevande e di utilizzo della struttura, in assenza delle dovute condizioni igienico-sanitarie e di sicurezza previste dalle norme.





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto