Incidente tra Francica e San Costantino, sale il bilancio delle vittime

Dopo un mese di agonia è morto Giancarlo Chiarello. Era rimasto coinvolto nel ribaltamento di un auto sulla provinciale 77

VIBO VALENTIA Giancarlo Chiarello è deceduto dopo un mese di coma. L’uomo era rimasto vittima il 9 novembre scorso assieme a Michele Gullone, 39 anni, in un incidente lungo la strada provinciale 77 tra San Costantino e Francica nel Vibonese. In quell’occasione aveva già perso la vita il 39enne morto sul colpo dopo che l’auto sulla quale viaggiavano si era ribaltata.
La corsa in ospedale e i tentativi per salvare la vita di Chiarello si sono così rivelati inutili.
L’uomo è spirato allo Jazzolino di Vibo proprio a causa delle ferite riportate in quel drammatico incidente.







Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto